Catalogo

Paesaggi terrazzati

I muretti a secco nella tradizione rurale ligure

Adriana Ghersi, Giovanni Ghiglione

Collana: Dimensione Liguria
Formato: 24x22
Pagine: 154
Immagini: 140, colore
Codice ISBN: 978-88-96348-086
Prezzo: € 26.00 22.00


Ritorna al catalogo


Aggiungi al carrello


Il volume fa parte della collana Dimensione Liguria, dedicata a fauna, flora, paesaggi, ambienti ed architetture della Regione. Si tratta della collana di maggior prestigio della casa editrice, di formato grande ed elegante, volta a far conoscere e comprendere ad un ampio pubblico il prezioso patrimonio faunistico, naturalistico ed artistico presente in Liguria al fine della sua corretta conservazione, gestione e valorizzazione. La collana è composta da pubblicazioni monotematiche di elevato rigore scientifico ma di impostazione divulgativa e di agevole lettura, corredate da un’ampia documentazione fotografica inedita di elevatissima qualità che ne garantisce un forte impatto visivo.

Risalendo lungo i percorsi interpoderali, tra “fasce” e coltivi, ci si può soffermare ad osservare alcune caratteristiche delle pietre che compongono i muri, delle piante che si insinuano tra le fessure, dei piccoli animali che fanno capolino dai buchi per approfittare del sole. E spesso ci si sofferma a pensare alla capacità di quei contadini che hanno costruito, su intere montagne, scalini e muri e rampe, con abbeveratoi, piccole edicole votive, manufatti diversi, mulini, pozzi, carrucole e quant’altro. Si scopre un mondo speciale di ricchezze e piccole diversità, che variano da luogo a luogo, ma che si somigliano in tutti i terrazzamenti, con i profumi della macchia mediterranea o del bosco di castagno, offrendoci un itinerario privilegiato di conoscenza.
Conoscere meglio i sistemi terrazzati è il punto di partenza per conservare e, con maggiore efficacia, tutelare dalle cause di degrado tali costruzioni, espressione di una civiltà contadina in parte dimenticata, ma che è appena dietro le nostre spalle.
Adriana Ghersi, architetto, specializzata in Architettura dei Giardini e Progettazione del Paesaggio, è ricercatore nel settore Architettura del Paesaggio presso la Facoltà di Architettura dell’Università di Genova e Docente di Analisi e Progettazione del Paesaggio. Il suo lavoro di ricerca è orientato alla Pianificazione del Paesaggio a livello regionale, alle Politiche Europee per il Paesaggio, alla Progettazione del Paesaggio nell’età contemporanea, ai Paesaggi Terapeutici, ai Giardini Storici, ai Paesaggi Rurali Terrazzati.
Giovanni Ghiglione, già ricercatore al Centro di Studio sulla Storia della Tecnica del CNR presso il Dipartimento di Storia Moderna e Contemporanea dell’Università di Genova, è attualmente, a seguito della riforma del CNR, ricercatore presso l’Unità Operativa di Genova dell’Istituto di Storia dell’Europa Mediterranea (ISEM). La sua attività di ricerca è orientata prevalentemente alla Storia delle Tecniche e alla Storia della Cultura Materiale.
Naturalisti, appassionati e cultori delle tradizioni, fotografi ed escursionisti.