Catalogo

Ovada

Andrea Repetto

Collana: Volume Fotografico
Formato: 24x17
Pagine: 128
Immagini: 110 colore
Codice ISBN: 978-88-96348-123
Prezzo: € 20.00 17.00


Ritorna al catalogo


Aggiungi al carrello


Il volume inaugura una nuova linea editoriale dedicata a libri fotografici di medio formato ma dall’alta qualità tipografica e di contenuti. La copertina rigida cartonata, unitamente al formato studiato appositamente per esaltare la resa delle immagini, contribuiscono ad impreziosire questa pubblicazione. Anche la struttura e la sequenza delle immagini, corredate da esaurienti didascalie, forniscono una particolare ed originale chiave di lettura del territorio rappresentato.
“Un viaggio per immagini, alla scoperta della città e del suo ambiente, affidato allo sguardo vagabondo tipico del flậneur, che segue una propria geografia della narrazione, soffermandosi sugli aspetti prevalenti del paesaggio, per ricercarne non solo il dettaglio, ma il contesto e talvolta il controcampo. Una lettura tutt’altro che statica e di prevedibile esaltazione dei singoli monumenti: si tratta infatti di un vero e proprio metodo di ricerca e di racconto che trova, sempre più spesso, riscontro sia nelle scienze sociali che nelle diverse forme dell’espressione contemporanea.”
Andrea Repetto (1962) è un fotografo impegnato prevalentemente nella rappresentazione del territorio, nella fotografia di architettura, di paesaggio e nell’esecuzione di immagini destinate alla pubblicità.
È particolarmente attivo nella diffusione della cultura fotografica, sia attraverso recensioni che articoli di critica, nonché come curatore. Ha esplorato differenti ambiti del linguaggio fotografico moderno, passando anche attraverso alcune forme di sperimentazione. Da alcuni anni la sua ricerca lo porta a riflettere sul concetto di “presenza-assenza dell’uomo”, autoproducendo diversi progetti in costante evoluzione, accomunati da un metodo di indagine derivato dalla sociologia contemporanea. Cultore della Fine Art, sue fotograie sono conservate in collezioni pubbliche e private, tra cui la Bibliothéque Nationale de France.
Appassionati e cultori del territorio, fotografi, turisti ed escursionisti.